mercoledì 07 dicembre | 15:26
pubblicato il 30/lug/2014 20:36

*Eni, sindacati rompono trattativa su Gela: piano irricevibile

Si procedera' con iniziative di mobilitazione (ASCA) - Roma, 30 lug 2014 - Rottura tra i sindacati ed Eni nella trattativa per il riavvio della raffineria di Gela, chiusa ormai da settimane. A quanto si apprende da fonti sindacali al tavolo, dove era presente oltre all'Eni anche il Governo, e' stato presentato un piano che i sindacati ritengono "irrecevibile".

Adesso le organizzazioni sindacali presenti al ministero - Uiltec, Filctem Cgil e Femca Cisl - procederanno con iniziative di mobilitazione.

Rbr/Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Dopo il panettone in Gran Bretagna volano bollicine Pignoletto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni