lunedì 23 gennaio | 05:31
pubblicato il 30/lug/2014 20:36

*Eni, sindacati rompono trattativa su Gela: piano irricevibile

Si procedera' con iniziative di mobilitazione (ASCA) - Roma, 30 lug 2014 - Rottura tra i sindacati ed Eni nella trattativa per il riavvio della raffineria di Gela, chiusa ormai da settimane. A quanto si apprende da fonti sindacali al tavolo, dove era presente oltre all'Eni anche il Governo, e' stato presentato un piano che i sindacati ritengono "irrecevibile".

Adesso le organizzazioni sindacali presenti al ministero - Uiltec, Filctem Cgil e Femca Cisl - procederanno con iniziative di mobilitazione.

Rbr/Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4