giovedì 23 febbraio | 13:09
pubblicato il 22/apr/2013 12:52

Eni: si aggiudica blocco esplorativo nelle acque profonde dell'Egitto

Eni: si aggiudica blocco esplorativo nelle acque profonde dell'Egitto

(ASCA) - Roma, 22 apr - Eni, nell'ambito del Bid Round Internazionale competitivo EGAS 2012, si e' aggiudicata un blocco esplorativo (Blocco 9) nelle acque profonde egiziane del mediterraneo orientale. Eni, attraverso la sua controllata IEOC, diventa operatore del blocco e ne detiene la quota del 100%. Il blocco, denominato anche Shorouk Offshore, copre un area di 3.765 chilometri quadrati ed e' localizzato a una profondita' d'acqua tra i 1.400 e 1.800 metri. ''L'acquisizione di questo nuovo asset - spiega la societa' - consolida ulteriormente la posizione di Eni in Egitto, dove la societa' e' presente dal 1954 ed e' il principale produttore con una produzione in quota propria (equity) pari a circa 234.000 barili di olio equivalente al giorno''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech