giovedì 19 gennaio | 05:45
pubblicato il 25/set/2014 11:04

Eni: si aggiudica 3 nuove licenze esplorative in Egitto

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - Eni si e' aggiudicata tre nuove licenze esplorative in Egitto nell'ambito dei Bid Round competitivi internazionali EGPC ed EGAS 2013. Lo annuncia la societa' spiegando che le nuove licenze saranno formalmente assegnate in tempi brevi in seguito alla ratifica e finalizzazione degli accordi di concessione. In particolare, nell'ambito del Bid Round EGPC, Eni ha ottenuto la quota del 100% e l'operatorship del blocco onshore South-West Meleiha, nel deserto occidentale egiziano, adiacente alla licenza Meleiha Development Lease, partecipata dalla societa'. La nuova licenza si estende su una superficie di 2.058 chilometri quadrati. In seguito al Bid Round EGAS, Eni diventera' operatore dei blocchi 9 e 8, situati nell'offshore profondo del Mar Mediterraneo al confine con le acque di Cipro. Del Blocco 9, denominato anche Nord Leil Offshore, che copre un'area di 5.105 chilometri quadrati ed e' localizzato ad una profondita' d'acqua tra i 2.100 e i 2.800 metri, Eni deterra' la quota del 100%. Del Blocco 8, denominato anche Karawan Offshore, che si estende su una superficie di 4.565 chilometri quadrati ed e' localizzato ad una profondita' d'acqua tra i 2.000 e i 2.500 metri, Eni deterra' la quota del 50%, in partnership con BP (50%).

''Sono molto soddisfatto per questo risultato - ha commentato l'amministratore delegato Claudio De Scalzi - l'acquisizione di questi nuovi permessi esplorativi consolida ulteriormente la nostra presenza in Egitto, paese storicamente e strategicamente importante per Eni''.

Eni e' presente in Egitto dal 1954 ed e' attualmente il principale produttore internazionale del Paese, con una produzione in quota propria pari a circa 220.000 barili di olio equivalente al giorno. fgl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina