lunedì 05 dicembre | 02:03
pubblicato il 11/apr/2014 16:42

Eni: Scaroni, vogliamo diventare leader mondiali dei prodotti bio

(ASCA) - Venezia, 11 apr 2014 - ''Vogliamo diventare i leader al mondo dei prodotti bio. Questa e' una precisa strategia dell'Eni''. Lo ha dichiarato l'amministratore delegato, Paolo Scaroni, alla cerimonia di sottoscrizione del contratto preliminare di cessione di 110 ettari di aree industriali di Porto Marghera al comune di Venezia e alla Regione Veneto.

Alla cerimonia partecipavano anche il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, e il Presidente del Veneto, Luca Zaia, nonche' il direttore generale del ministero dell'ambiente, Corrado Clini.

''Marghera dev'essere ancora un polo strategico per l'industria manifatturiera e chi pensa di installarvi campi da golf o prati fioriti, sbaglia. La manifattura - ha sottolineato Scaroni - e' fondamentale per il nostro Paese''.

Concetto ribadito anche dal governatore Zaia, parlando di ''accordo storico'' e spiegando che 50 dei 110 ettari sono gia' ''pronti per la reindustrializzazione'' e che per 60 ''c'e' la messa in sicurezza permanente''. Zaia ha ricordato di disporre di una lista di investitori privati pari a circa 2 miliardi di possibili fondi. Il sindaco Orsoni ha aggiunto che ''il comune di Venezia vuole che Marghera continui ad essere un simbolo industriale'' e Corrado Clini ha aggiunto che ''e' impensabile che Marghera diventi un parco giochi''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari