domenica 04 dicembre | 01:27
pubblicato il 16/mag/2011 10:42

Eni/ Scaroni: Tra un anno il problema libico sarà alle spalle

Al Ft: Preoccupato dal presente perchè non produciamo

Eni/ Scaroni: Tra un anno il problema libico sarà alle spalle

Roma, 16 mag. (askanews) - L'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni rassicura: "Personalmente non ho dubbi che tra un anno il problema libico sarà alle nostre spalle". Nella sua prima intervista dopo la conferma alla guida di Eni per il terzo mandato, rilasciata al quotidiano britannico Financial Times, Scaroni ribadisce di non essere preoccupato dal futuro della Libia, quanto piuttosto dal presente. "Sono preoccupato - afferma - perchè la situazione politica in Libia è difficile, non c'è possibilità di produrre e come conseguenza l'unica attività che svolgiamo è proteggere le nostre installazioni". Un esercizio - nota il Ft - sempre più complesso. "Quando dobbiamo proteggere le nostre installazioni nel territorio di Tripoli - aggiunge Scaroni - facciamo tutto quello che è necessario fare con il governo. Sul territorio di Bengasi tutto ciò che è necessario fare con il governo di Bengasi". L'ad ricorda come Eni sia in Libia dal 1955. "Eravamo lì in altri momenti difficili. Eravamo in Libia quando Ronald Regan stava cercando di uccidere Gheddafi. Conosciamo estremamente bene il paese". E per questo Scaroni non ha il "più piccolo dubbio" sul fatto che non appena la situazione si sarà ristabilita, Eni sarà forte quanto lo è stata in passato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari