domenica 19 febbraio | 15:42
pubblicato il 13/feb/2014 19:03

Eni: Scaroni, possibile cessione altro 15% in giacimento Mozambico

(ASCA) - Londra, 13 feb 2014 - Eni potrebbe cedere un'altra quota di circa il 15% dell'Area 4 nell'offshore del Mozambico ad acquirenti ''che creino valore''. Lo ha detto l'amministratore delegato Paolo Scaroni nel corso di una conferenza stampa seguita alla presentazione del piano strategico 2014-2017.

''Siamo operatori ed abbiamo una partecipazione del 50% nell'Area 4 - ha detto - che e' una quota consistente per una scoperta cosi' grande e guardiamo a potenziali acquirenti nell'ottica della valorizzazione delle risorse. E quindi, ad esempio, guardiamo a potenziali acquirenti locali di gas''.

Scaroni non ha indicato una quota precisa da cedere limitandosi a dire che ''potremmo scendere al 35% ma se poi fosse il 33% sarebbe lo stesso''.

Sul giacimento, ha concluso, ''la decisione finale d'investimento sara' presa entro il 2014 e il primo cargo e' previsto per il 2019''.

fgl/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia