lunedì 27 febbraio | 03:53
pubblicato il 20/ago/2012 18:56

Eni/ Scaroni: Non partecipiamo a gare per petrolio Kurdistan

Intesa su Zubair prevede che non ci siano accordi regionali

Eni/ Scaroni: Non partecipiamo a gare per petrolio Kurdistan

Rimini, 20 ago. (askanews) - Eni non ha interesse per le gare per il petrolio del Kurdistan. Lo ha spiegato l'amministratore delegato dell'azienda, Paolo Scaroni, dal Meeting di Comunione e Liberazione a Rimini. L'accordo per il giacimento iracheno di Zubair infatti prevede che Eni non possa partecipare a gare regionali tra cui quelle del Kurdistan. "Siamo impegnati nel giacimento di Zubair nel Sud dell'Iraq - ha detto l'ad - e tra le intese c'era quella di non stringere accordi regionali, compreso il Kurdistan. Manteniamo questa posizione, continuiamo a fare il nostro lavoro senza distrazioni con accordi locali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech