lunedì 20 febbraio | 05:23
pubblicato il 07/set/2013 17:19

Eni: Scaroni, da Cina fiducia in progetto Kashagan, al via il 31 ottobre

(ASCA) - Cernobbio (Co), 7 set - La decisione di Cncp, il gruppo energetico cinese, di entrare nel consorzio del giacimento Kashagan in Kazakhstan con una quota dell'8,33% ''mi sembra una buona notizia perche' significa che la Cina ha fiducia nello sviluppo di questo progetto''. Lo ha detto Paolo Scaroni, amministratore delegato dell'Eni, gruppo a sua volta titolare di una partecipazione pari al 16,8% del capitale del consorzio Kashagan.

Scaroni, intervenuto a margine del Workshop Ambrosetti in corso a Cernobbio, ha chiarito che a questo punto ''a breve ci attendiamo la sospirata partenza. Pensiamo di rispettare la data contrattuale del 31 ottobre''.

fcz/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia