domenica 22 gennaio | 23:53
pubblicato il 14/mar/2013 17:25

Eni: Scaroni, ci piacerebbe quota Enel in Severenergia ma non possiamo

(ASCA) - Londra, 14 mar - Eni sarebbe interessata alla quota in Severenergia che Enel potrebbe cedere nell'ambito del suo programma di dismissioni (circa il 20%) ma la legge russa gli impedisce di salire nel capitale della societa'. Lo ha spiegato l'amministratore delegato del Cane a Sei Zampe, Paolo Scaroni, nel corso della presentazione del piano strategico 2013-2016.

''Si', ci piacerebbe la quota Enel'' ha detto rispondendo alla domanda di un analista ''ma una nuova legge in Russia vieta a ogni compagnia straniera di avere piu' del 25% di un asset. Noi siamo gia' al 30% e sfortunatamente non possiamo partecipare all'acquisizione di questa quota''.

fgl/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4