giovedì 23 febbraio | 22:46
pubblicato il 10/mag/2013 15:58

Eni: Scaroni, causa a Report non contro stampa ma per tutelare immagine

(ASCA) - Roma, 10 mag - L'azione legale di Eni per il servizio mandato in onda dalla trasmissione Report ''non c'entra nulla con la liberta' di stampa'' ma e' stata decisa ''per tutelare la nostra immagine''. Lo ha detto l'amministratore delegato Paolo Scaroni rispondendo ad una domanda nel corso dell'assemblea degli azionisti.

''Cooperiamo con tutti gli organismi di stampa italiani ed esteri - ha detto - ma quando in un servizio importante pensiamo, dopo averci pensato molto, sia stata rappresentata l'azienda in modo errato riteniamo di dover tutelare la nostra immagine''. ''Quindi non c'entra nulla la liberta' di stampa - ha concluso -, tra l'altro la causa e' alla Rai che penso possa essere in grado di pagare eventuali risarcimenti che il giudice dovesse riconoscere''.

fgl/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech