lunedì 27 febbraio | 08:37
pubblicato il 13/feb/2014 15:02

Eni: produzione +3% annuo al 2017. Da 26 progetti 500mila boe in piu'

(ASCA) - Londra, 13 feb 2014 - Eni prevede un aumento della produzione di circa il 3% all'anno nel quadriennio 2014-2017 e del 4% all'anno dal 2017 al 2023.

E' quanto emerge dal piano strategico della societa' presentato alla comunita' finanziaria. La crescita deriva da 26 progetti in corso dai quali Eni conta di ottenere 500.000 barili di olio equivalente al giorno entro il 2017. Nel piano si prevede una produzione in Libia e in Nigeria che rimarra' depressa nel breve periodo e avra' un graduale miglioramento solo a partire dal 2015.

Nei prossimi quattro anni Eni continuera' a puntare sullo sviluppo delle attivita' di esplorazione. Dal 2008, la societa' ha scoperto 9,5 miliardi di barili di olio equivalente di risorse, che corrispondono a 2,5 volte la produzione cumulata del periodo. fgl/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech