sabato 03 dicembre | 23:14
pubblicato il 13/feb/2014 15:02

Eni: produzione +3% annuo al 2017. Da 26 progetti 500mila boe in piu'

(ASCA) - Londra, 13 feb 2014 - Eni prevede un aumento della produzione di circa il 3% all'anno nel quadriennio 2014-2017 e del 4% all'anno dal 2017 al 2023.

E' quanto emerge dal piano strategico della societa' presentato alla comunita' finanziaria. La crescita deriva da 26 progetti in corso dai quali Eni conta di ottenere 500.000 barili di olio equivalente al giorno entro il 2017. Nel piano si prevede una produzione in Libia e in Nigeria che rimarra' depressa nel breve periodo e avra' un graduale miglioramento solo a partire dal 2015.

Nei prossimi quattro anni Eni continuera' a puntare sullo sviluppo delle attivita' di esplorazione. Dal 2008, la societa' ha scoperto 9,5 miliardi di barili di olio equivalente di risorse, che corrispondono a 2,5 volte la produzione cumulata del periodo. fgl/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari