mercoledì 18 gennaio | 15:40
pubblicato il 13/feb/2014 15:02

Eni: produzione +3% annuo al 2017. Da 26 progetti 500mila boe in piu'

(ASCA) - Londra, 13 feb 2014 - Eni prevede un aumento della produzione di circa il 3% all'anno nel quadriennio 2014-2017 e del 4% all'anno dal 2017 al 2023.

E' quanto emerge dal piano strategico della societa' presentato alla comunita' finanziaria. La crescita deriva da 26 progetti in corso dai quali Eni conta di ottenere 500.000 barili di olio equivalente al giorno entro il 2017. Nel piano si prevede una produzione in Libia e in Nigeria che rimarra' depressa nel breve periodo e avra' un graduale miglioramento solo a partire dal 2015.

Nei prossimi quattro anni Eni continuera' a puntare sullo sviluppo delle attivita' di esplorazione. Dal 2008, la societa' ha scoperto 9,5 miliardi di barili di olio equivalente di risorse, che corrispondono a 2,5 volte la produzione cumulata del periodo. fgl/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa