giovedì 08 dicembre | 13:36
pubblicato il 11/set/2014 11:14

*Eni: in Nigeria nessun illecito, collaboriamo con magistratura

Pagamento licenza OPL 245 unicamente verso il governo nigeriano (ASCA) - Roma, 11 set 2014 - Eni ribadisce "la sua estraneita' da qualsiasi condotta illecita" in relazione all'indagine preliminare avviata dalla Procura di Milano sull'acquisizione del blocco OPL 245 avvenuta nel 2011, in Nigeria. Eni sottolinea di "aver stipulato gli accordi per l'acquisizione del blocco unicamente con il governo nigeriano e la societa' Shell". "L'intero pagamento per il rilascio a Eni e Shell della relativa licenza - sottolinea il gruppo - e' stato eseguito unicamente al governo nigeriano. Eni prende atto che, da documenti notificati ieri alla societa' nell'ambito di un procedimento estero che dispone il sequestro di un conto bancario di una societa' terza su richiesta della Procura di Milano, risultano indagati presso la Procura di Milano l'amministratore delegato e il direttore operazioni e tecnologie". Eni sta prestando "la massima collaborazione alla magistratura e confida che la correttezza del proprio operato emergera' nel corso delle indagini".

Red/Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni