domenica 26 febbraio | 15:39
pubblicato il 18/set/2014 11:05

Eni: importante scoperta di petrolio in Ecuador

Ad Oglan potenziale di olio pari a circa 300 milioni di barili (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Eni ha effettuato "un'importante scoperta di petrolio in Ecuador con il pozzo esplorativo Oglan-2, situato nel Blocco 10, circa 260 chilometri a sud est della capitale Quito". Lo ha comunicato la Societa'.

Le stime preliminari indicano per la scoperta di Oglan un potenziale di olio in posto pari a circa 300 milioni di barili. Il pozzo, perforato alla profondita' totale di circa 2.000 metri, ha accertato la presenza di una colonna di greggio di 72 metri e, durante una prova di produzione limitata dalle infrastrutture di superficie, ha erogato 1.100 barili di olio al giorno. Dai dati acquisiti "si stima una capacita' erogativa per pozzo fino a 2.000 barili al giorno". Eni avviera' immediatamente gli studi per lo sviluppo commerciale della nuova scoperta, situata a soli 7 chilometri dalla centrale di trattamento del campo di Villano, anch'esso situato nel Blocco 10 e che attualmente produce circa 12.500 barili di olio al giorno, interamente in quota Eni. Eni dal 2000 e' operatore del Blocco 10 attraverso la sua sussidiaria Agip Oil Ecuador B.V.(Segue) Red-Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech