martedì 28 febbraio | 18:02
pubblicato il 18/ago/2014 10:38

Eni, il presidente del Gabon incontra Descalzi

Sul tavolo la scoperta di gas e condensati a Nyonie Deep (ASCA) - Roma, 18 ago 2014 - Il presidente della Repubblica del Gabon, Ali Bongo Ondimba, ha incontrato a Libreville l'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi. Lo ha comunicato l'Eni Il tema dell'incontro "e' stato l'importante scoperta di gas e condensati che Eni ha recentemente effettuato nel prospetto esplorativo Nyonie Deep, nel pre-sale nell'offshore del Gabon", si legge nella nota diffusa dalla Societa'. Descalzi ha illustrato al presidente Bongo Ondimba i programmi di delineazione finalizzati a "una rapida messa in produzione della scoperta, in linea con la strategia Eni di accelerare il time to market dei successi esplorativi". L'amministratore delegato di Eni ha anche informato il presidente del Gabon dell'avvio degli studi preliminari per lo sviluppo dei condensati associati e per lo sviluppo commerciale del gas sia sul mercato domestico sia su quello export.

(Segue) Red-Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech