mercoledì 22 febbraio | 19:26
pubblicato il 10/set/2014 15:53

Eni, Guidi: entro 15 settembre nuovo tavolo su Gela e Marghera

Continuera' monitoraggio impegni assunti (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - Sugli impegni assunti da Eni su Gela e Porto Marghera "un tavolo confronto e' gia' stato avviato, e' stato firmato un verbale per nuovo protoccolo delle relazioni sindacali ed entro il 15 settembre ci sara' un nuovo tavolo per la verifica con le parti interessate per proseguire l'opera di monitoraggio". Lo ha riferito il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, rispondendo al Question time alla Camera. Guidi ha aggiunto inoltre che il piano di Eni per Gela prevede investimenti per 2,2 miliardi di euro. Su Gela, ha aggiunto, l'obiettivo e' "realizzare un accordo di programma a breve per dare stabilita' di lungo periodo al sito produttivo siciliano".

Stessa cosa per Porto Marghera, ha spiegato Guidi, dove "il negoziato con il sindacato e' in corso".

Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech