venerdì 24 febbraio | 09:49
pubblicato il 14/apr/2014 18:11

Eni: fondi con lo 0,7% depositano liste minoranza per Cda e sindaci

(ASCA) - Roma, 14 apr 2014 - Un gruppo di Sgr e di investitori istituzionali, titolari dello 0,7% del capitale di Eni, hanno depositato le liste di minoranza per il rinnovo del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale della societa'.

Si tratta di Aletti Gestielle SGR, Anima SGR, APG Asset Management NV, Arca SGR, Ersel Asset Management SGR, Eurizon Capital SGR, Eurizon Capital SA, Fidelity Investments International, Fideuram Investimenti S.G.R., Fideuram Asset Management, Interfund Sicav, Mediolanum Gestione Fondi SGR, Mediolanum International Funds, Pioneer Asset Management SA, Pioneer Investment Management SGR e UBI Pramerica SGR.

La lista presentata per il consiglio di amministrazione e' composta da: Alessandro Lorenzi, Karina Litvack e Pietro Guindani mentre quella per il collegio sindacale e' composta da: Matteo Caratozzolo e Marco Lacchini come sindaci effettivi e da Mauro Lonardo e Piera Vitali come sindaci supplenti.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech