sabato 10 dicembre | 17:26
pubblicato il 20/giu/2014 09:51

Eni: firmato contratto di esplorazione con la cinese Cnooc

(ASCA) - Roma, 20 giu 2014 - Eni ha firmato un nuovo Production Sharing Contract con CNOOC per l'esplorazione di un blocco al largo dell'isola di Hainan, nel Mare Cinese Meridionale. Lo comunica una nota dell'Eni.

Il blocco, denominato 50/34, si estende su una superficie di circa 2.000 chilometri quadrati nel bacino di Qiongdongnan in acque convenzionali. Il periodo di esplorazione, suddiviso in 3 fasi, durera' 6 anni e mezzo. Questo nuovo PSC conferma l'interesse di Eni a proseguire e consolidare la propria presenza in Cina, in particolare nel Mare Cinese Meridionale, dove la Societa' collabora con le National Oil Companies cinesi dalla meta' degli anni '80, sia nell'esplorazione sia nella produzione.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina