domenica 11 dicembre | 13:09
pubblicato il 04/giu/2016 13:01

Eni, Descalzi incontra premier libico Fayez al-Serraj a Tripoli

"Pronti a giocare ruolo centrale come partner della Libia"

Eni, Descalzi incontra premier libico Fayez al-Serraj a Tripoli

Roma, 4 giu. (askanews) - L'amministratore delegato dell'Eni, Claudio Descalzi, ha incontrato oggi a Tripoli il capo del Consiglio di Presidenza del governo libico di unità nazionale, Fayez al-Serraj. Si tratta della prima visita dell'amministratore delegato di Eni a Tripoli dopo gli eventi che portarono alla divisione del governo centrale nel luglio 2014.

"È importante essere a Tripoli, per confermare l'impegno di Eni per la tutela della continuità delle attività e per sostenere la National Oil Corporation (NOC) nei suoi sforzi per aumentare la produzione" ha dichiarato Desalzi "Inoltre, Eni collabora attivamente con la NOC per sostenere l'economia libica, contribuendo a soddisfare la crescita del consumo di gas per uso domestico, permettendo così al Paese di sfruttare le proprie risorse nazionali per l'alimentazione delle centrali elettriche locali, invece di importare altre fonti di approvvigionamento energetico".

"Eni e NOC - ha aggiunto - hanno ancora grandi riserve di petrolio e di gas da sviluppare, nelle aree onshore e offshore, e Eni è pronta a giocare un ruolo centrale come partner strategico".

Dopo la revoca della forza maggiore nel dicembre 2011, ricorda la società, "Eni è stata la prima International Oil Company a riprendere le attività in Libia. Nonostante le incerte condizioni di sicurezza nel Paese, Eni sta continuando le proprie attività esplorative offshore, che hanno portato a diverse scoperte di petrolio e gas".

Eni è presente in Libia dal 1959, dove attualmente produce 300.000 barili al giorno di olio equivalente. L'azienda ha promosso progetti per sostenere la popolazione locale nelle zone circostanti i suoi siti operativi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina