giovedì 08 dicembre | 07:13
pubblicato il 09/lug/2014 19:30

Eni: De Vincenti, gruppo intenzionato a investire a Gela

(ASCA) - Roma, 9 lug 2014 - ''Capisco le preoccupazioni del presidente Crocetta che trovano sensibile il Governo.

Tuttavia, non c'e' da fare allarmismi''. E' quanto afferma il vice ministro allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti, al termine della riunione (dedicata all'insediamento Eni di Gela) che si e' svolta nel pomeriggio al dicastero di Via Veneto e alla quale, oltre al Governatore della Regione Siciliana, ha preso parte una delegazione dell'Eni.

''Devo inoltre precisare - prosegue l'esponente dell'esecutivo - che nell'incontro odierno, Eni ha dato indicazioni importanti circa l'intenzione di investire il Sicilia e nell'area di Gela. Proprio per questo, ho invitato Eni a presentare quanto prima un vero e proprio piano industriale''. De Vincenti, infine, informa che per proseguire il confronto, e' gia' stato messo in agenda per i prossimi giorni un nuovo appuntamento.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni