sabato 25 febbraio | 13:04
pubblicato il 30/mag/2013 10:40

Eni Award: assegnati i riconoscimenti per l'edizione 2013

(ASCA) - Roma, 30 mag - Eni rende noti i nomi dei ricercatori e scienziati premiati nella sesta edizione di Eni Award, il premio istituito nel 2007 e divenuto nel corso degli anni un punto di riferimento a livello internazionale per la ricerca nei campi dell'energia e dell'ambiente. Lo comunica una nota della societa'.

Eni Award ha lo scopo di sviluppare un migliore utilizzo delle fonti energetiche e valorizzare le nuove generazioni di ricercatori, a testimonianza dell'importanza assegnata da Eni alla ricerca scientifica e ai temi della sostenibilita'.

In particolare, il Premio ''Nuove frontiere degli idrocarburi'' e' stato assegnato, per la sezione Downstream, a Rajamani Krishna, professore presso il Van't Hoff Institute for Molecular Sciences dell'Universita' di Amsterdam. Per la sezione upstream il riconoscimento e' andato a Philip G.Jessop, professore di Chimica Inorganica e Canada Research Chair in Green Chemistry presso il dipartimento di Chimica della Queen's University a Kingston (Ontario). ll Premio ''Energie rinnovabili e non convenzionali'' e' stato conferito ex aequo a Frances Arnold, professore di ingegneria chimica, biochimica e bioingegneria presso il California Institute of Technology, e a James Liao, Parson Foundation professor e direttore del Dipartimento di Ingegneria Chimica e Biomolecolare presso la University of California. Roberto Danovaro, professore di Biologia ed ecologia marina presso l'Universita' politecnica delle Marche, si e' aggiudicato il Premio ''Protezione dell'ambiente''.

I due Premi ''Debutto nella ricerca'', riservati a ricercatori under 30 attivi nelle Universita' italiane, sono stati assegnati a Matteo Cargnello, laureato presso l'Universita' di Trieste e attualmente visiting student presso la University of Pennsylvania, e Damiano Genovese, ricercatore post-doc presso il Gruppo di Nanoscienze Fotochimiche dell'Universita' di Bologna. La Commissione scientifica di Eni Award e' composta da 25 membri tra cui il Premio Nobel Harold Kroto, rettori di universita' e ricercatori e scienziati espressione dei piu' importanti centri di studio e ricerca a livello mondiale. Gli Eni Award saranno consegnati prossimamente al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, contestualmente ai riconoscimenti all'Innovazione Eni conferiti a tre team di ricerca interni che si sono particolarmente distinti per il livello di innovazione e di rilevanza per il business dei risultati ottenuti. com/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech