domenica 19 febbraio | 16:04
pubblicato il 05/nov/2013 10:53

Eni: accordo con Quicksilver per giacimenti onshore Usa

Eni: accordo con Quicksilver per giacimenti onshore Usa

(ASCA) - Roma, 5 nov - Eni ha firmato un accordo con Quicksilver Resources per valutare, esplorare e sviluppare congiuntamente giacimenti di olio non convenzionale (shale oil) nell'onshore degli Stati Uniti. In particolare, si legge in una nota, Eni partecipera' con la quota del 50% in un'area di 21.246 ettari detenuta da Quicksilver nella Leon Valley, situata nel Pecos County (Texas occidentale), circa 800 chilometri a ovest di Houston.

I termini dell'accordo prevedono un programma iniziale composto da tre fasi, che comprende la perforazione fino a 5 pozzi esplorativi e una prospezione geofisica 3D, mirato a definire il potenziale minerario dell'area e il conseguente piano di sviluppo.

Per acquisire il 50% dell'area detenuta da Quicksilver, Eni investira' fino a 52 milioni di dollari, che rappresentano il 100% dei costi di perforazione, completamento e prospezioni sismiche. Gli investimenti successivi saranno ripartiti in modo paritario tra Eni e Quicksilver. Le due compagnie costituiranno un team congiunto, formato da rappresentanti delle due societa', per gestire le attivita' di esplorazione e sviluppo, con Quicksilver nel ruolo di operatore.

L'accordo prevede anche che Eni acquisisca, senza costi aggiuntivi, il 50% della quota di Quicksilver in un'altra area situata nella Leon Valley, dall'estensione di 3.035 ettari.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia