domenica 04 dicembre | 13:59
pubblicato il 19/giu/2014 18:49

Energia: Rete Imprese, mercati piu' efficienti e attenzione a Pmi

(ASCA) - Roma, 19 giu 2014 - R.E TE. Imprese Italia coglie con favore alcuni obiettivi espressi dal Presidente dell'Autorita' per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico Guido Bortoni nella sua relazione annuale, ma ritiene necessario intervenire con maggiore efficacia su alcune criticita', da tempo segnalate dalle associazioni di PMI, che contribuiscono ad aggravare gli effetti gia' pesanti della crisi e della stretta creditizia. Un sempio per tutti, il fenomeno degli ingenti conguagli sulle bollette, generati da una inefficace regolamentazione sulla misura permane nonostante i numerosi reclami e gli interventi dell'Autorita'.

L'attuale dibattito sulla bolletta 2.0 - per Rete imprese - rappresenta una seconda fonte di preoccupazione, in quanto il condivisibile obiettivo di semplificazione della lettura delle bollette non deve essere raggiunto a detrimento della completezza delle informazioni per l'utente finale che deve poter comprendere dalla fattura le quantita' consumate e i prezzi applicati in modo distinto per i diversi servizi offerti e avendo adeguati strumenti di comparazione. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari