domenica 11 dicembre | 15:37
pubblicato il 08/feb/2013 15:17

Energia: Polonia e Ucraina investiranno miliardi in gas di scisto

(ASCA) - Roma, 8 feb - Il gas di scisto minaccia il ruolo di leader dell'energia in Europa detenuto da Gasprom? Polonia e Ucraina si sono detti pronti a investire miliardi di euro in questa fonte di energia alternativa.

Anche la Romania e la Lituania si sono dette favorevoli al ricorso a fonti di idrocarburi ''non convenzionali''. La presidente lituana Dalia Grybauskaite il 4 febbraio scorso ha dato il benvenuto nel paese ai rappresentanti dell'americana Chevron candidati all'esplorazione del sottosuolo. La compagna Usa ha giudicato il gas di scisto come ''valido sostituto al costoso gas russo''.

In Romania il presidente Victor Ponta si e' detto favorevole a investimenti in questa fonte energetica. In Polonia il primo ministro Donald Tusk ha giudicato il gas di scisto come una ''priorita'''. Varsavia intende investire 12,5 miliardi di euro per lo sfruttamento di alcuni giacimenti che conterrebebro due miliardi di metri cubici. Il presidente ucraino Viktor Ianoukovitch ha siglato un contratto con la Shell per un investimento di 10 miliardi di euro per la produzione potenziale di 20 miliardi di metri cubici all'anno.

tgl/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina