venerdì 09 dicembre | 16:52
pubblicato il 18/giu/2013 11:30

Energia: Pitruzzella, esiste rischio di concentrazione

(ASCA) - Roma, 18 giu - Con la stagnazione della domanda e l'aumento delle fonti di energia rinnovabili, ''il mercato non riesce piu' a riconoscere agli impianti termoelettrici la copertura dei costi fissi. Il rischio che esiste e' che gli operatori termoelettrici si trovino nella necessita' di dover mettere in conservazione gran parte della propria capacita' produttiva, con la probabile conseguenza che il mercato torni a concentrarsi. In un caso del genere gli effetti negativi in termini di aumento di prezzi sarebbero assai probabili''.

Cosi' il presidente dell'Antitrust, Giovanni Pitruzzella, nella sua relazione annuale.

men/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina