venerdì 02 dicembre | 23:57
pubblicato il 05/nov/2013 18:04

Energia: Mise, in Italia no a produzione di shale gas

(ASCA) - Roma, 5 nov - L'Italia non ha ''mai preso in considerazione'' l'ipotesi di sfruttare lo shale gas. Lo precisa il Mise in una nota, dove si legge che ''in merito ai lanci di agenzia provenienti da Bruxelles che attribuiscono al ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, la disponibilita' a una produzione interna di shale gas, l'Ufficio Stampa precisa che, come stabilito dalla Strategia Energetica Nazionale e come affermato dal ministro stesso in Parlamento, il suo sfruttamento non e' mai stato preso in considerazione''.

''Il Ministro - prosegue la nota - ha chiarito che e' necessario rilanciare la produzione nazionale di oil&gas tradizionale, avendo comunque il Mise recentemente ridotto e meglio definito le aree marine di possibile estrazione.

Zanonato si e' infine limitato a valutare che la sola importazione di shale gas dagli Usa e da altri Paesi puo' essere presa in considerazione come opportunita'''.

com-drc/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari