martedì 21 febbraio | 15:34
pubblicato il 24/giu/2014 11:36

Energia: Mise, domani missione ministro Guidi in Algeria

Energia: Mise, domani missione ministro Guidi in Algeria

(ASCA) - Roma, 24 giu 2014 - Il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi sara' in visita domani in Algeria.

Lo rende noto il Dicastero spiegando che nel corso della missione ad Algeri avra' incontri con il Primo Ministro Abdelmalek Sellal, con il Ministro dell'Industria e Miniere Abdeslam Bouchaureb, con il Ministro dell'Energia Yousef Yousfi e con il Ministro del Commercio Amara Benyounes. E' previsto anche un incontro in Ambasciata con una delegazione di imprenditori italiani residenti in Algeria.

''La visita - sottolinea il Mise - che segue ad appena un mese quella effettuata in Tunisia, sara' la prima in Algeria di un ministro italiano dal novembre 2012 e offre l'occasione per confermare la rilevanza strategica che l'Italia attribuisce alla cooperazione con l'Algeria, soprattutto nella fornitura di idrocarburi (l'Italia e' secondo acquirente di materie energetiche e terzo fornitore di beni).

Il Paese nordafricano presenta, peraltro, un mercato interno in continua crescita, con importanti opportunita' per le aziende italiane. Il momento e' anche particolarmente proficuo per dare un segnale di continuita' alla politica mediterranea che la Presidenza italiana dell'Unione europea ha posto fra le priorita' della propria azione politica''.

Nel corso della missione, prosegue il Dicastero, il ministro Guidi ''ribadira' il tradizionale rapporto di amicizia che lega i due Paesi, discutera' delle azioni da mettere in campo per riequilibrare l'attuale deficit della bilancia commerciale bilaterale (dovuto soprattutto all'importazione di gas che rappresenta poco piu' del 20% delle nostre forniture dall'estero) e tocchera', con i diversi attori istituzionali algerini, i piu' importanti dossier energetici e quelli di collaborazione industriale e commerciale''.

L'interscambio commerciale Italia-Algeria ha superato i 10,5 miliardi di euro nel 2013, mentre numerose sono le imprese italiane operanti nel Paese, soprattutto nel settore energetico e nel suo indotto, nelle infrastrutture e nei trasporti.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia