lunedì 23 gennaio | 13:38
pubblicato il 24/set/2013 14:55

Energia: Letta, stabilizzazione Mediterraneo per noi fondamentale

Energia: Letta, stabilizzazione Mediterraneo per noi fondamentale

(ASCA) - Roma, 24 set - Se si mettono insieme le crisi politiche in Egitto e Libia ''per noi le conseguenze non sono di poco conto'', anche da un punto di vista di approvvigionamento energetico. Lo ha affermato il premier, Enrico Letta, nel corso del suo intervento a New York al Council of Foreign Relations. Da questo punto di vista ''la stabilizzazione del Mediterraneo e' fondamentale'', perche' ''energia per noi vuol dire vita''. Per questo, ha aggiunto, ''lavoriamo e continueremo a lavorare per diversificare le fonti e gli approvvigionamenti energetici''. brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4