mercoledì 22 febbraio | 12:08
pubblicato il 09/ago/2013 14:59

Energia: Gme, prezzo medio acquisto elettricita' sale a 66,86 euro/Mwh

(ASCA) - Roma, 9 ago - Il prezzo medio di acquisto dell'energia elettrica, in aumento di 10,62 euro/MWh rispetto a giugno (+18,9%), ma in flessione di 15,35 euro/MWh (-18,7%) su luglio 2012, si e' portato a 66,86 euro/MWh. Lo rende noto il Gme nella sua newsletter.

L'analisi per gruppi di ore rivela un calo su base annua di 17,07 euro/MWh (-19,2%) nelle ore di picco, con un prezzo pari a 71,63 euro/MWh (il piu' basso mai registrato nel mese di luglio), e di 14,59 euro/MWh (-18,6%) nelle ore fuori picco, con un prezzo pari a 64,04 euro/MWh. Il rapporto picco/baseload scende pertanto a 1,07 superiore solo al minimo storico di agosto 2012.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%