martedì 28 febbraio | 08:56
pubblicato il 24/set/2014 15:33

Energia: Free, decreto biometano e' affogato nella burocrazia

(ASCA) - Roma, 24 set 2014 - ''Il decreto 5 dicembre 2013 che definisce le modalita' di incentivazione del biometano immesso nella rete del gas naturale e' entrato in vigore quasi un anno fa, lo scorso 18 dicembre 2013. Ma una buona notizia come questa rischia di affogare nel mare della burocrazia: affinche' il 'decreto biometano' sia davvero operativo e i soggetti economici interessati possano capire se l'investimento sia sostenibile o meno, occorrono due elementi fondamentali, di cui ancoa oggi non disponiamo.

Tutto cio' provoca un ritardo che sta peggiorando la crisi di aziende del settore, anche e soprattutto italiane, con inevitabili ripercussioni negative sull'occupazione''. Lo scrive in una nota il Coordinamento Free, Fonti rinnovabili ed efficienza energetica, che raggruppa oltre 30 associazioni del settore.

''Il primo elemento chiave e' costituito da ulteriori provvedimenti sul biometano, che avrebbero dovuto essere emanati da istituzioni ed enti. Un ruolo di primo piano e' stato affidato all'Autorita' per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico (Aeegsi) che, anche nel caso del biometano, non ha rispettato le scadenze temporali richieste'', prosegue Free.

''Gia' il decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, affidava all'Aeegsi il compito di emanare una serie di provvedimenti sul biometano, tra cui, fondamentale, ma non unica, una delibera che fissasse le caratteristiche del biometano stesso. Il termine di quest'ultima e' stato rimandato al 31 Ottobre prossimo'', continua Free.

''Tra i numerosi ingiustificati ritardi dell'Aeegsi, va ricordato che il 26 aprile 2012 tale Autorita' aveva emanato un ''Documento per la consultazione 160/2012/R/GAS - Regolazione tecnica ed economica delle connessioni di impianti di produzione di biometano alle reti del gas naturale''. Raccolte le posizioni degli operatori del settore, da parte dell'Autorita' e' seguito... un silenzio tombale''.

com/red (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech