venerdì 20 gennaio | 13:09
pubblicato il 02/lug/2013 15:39

Energia: Federmanager Roma, serve piano nazionale.Nel 2013 domanda -5,1%

(ASCA) - Roma, 2 lug - Rimodulare la fiscalita' a carico soprattutto dei consumi energetici per usi produttivi (energia elettrica, gasolio per trazione); avviare un processo di razionalizzazione degli impianti di produzione in un'ottica di armonizzazione nella distribuzione fra energia elettrica da fonti rinnovabili ed energia elettrica da fonte termica; impostare una ulteriore, nuova diversificazione delle fonti energetiche e delle basi di approvvigionamento.

Questi gli interventi prioritari suggeriti da Federmanager Roma per recuperare competitivita' ed efficienza del sistema produttivo da mettere al centro di una nuova politica energetica nazionale.

Secondo lo studio ''Il costo dell'energia. Vincoli allo sviluppo e alla competitivita''', realizzato da Federmanager Roma (Federazione Dirigenti Aziende Industriali) e AIEE (Associazione Italiana degli Economisti dell'Energia) e presentato oggi alla Facolta' di Ingegneria di Roma Tre nel 2013 la domanda energetica nazionale e' destinata a scendere ancora. Un calo che, entro fine anno, si stima possa raggiungere il -5,1%. In pratica si passera' dai 184,2 milioni di TEP del 2011 ai 174,8 del 2013. Un trend negativo quello della domanda di energia che e' gia' in atto da diversi anni e si e' aggravato con l'avvio della crisi economica internazionale del 2008. Un trend cui fa da contraltare un altro fenomeno, l'eccessivo costo dell'energia elettrica, che se non affrontato vigorosamente mette a serio rischio qualsiasi prospettiva di ripresa dell'economia italiana.

''Non c'e' piu' tempo da perdere - avverte il Presidente di Federmanager Roma Nicola Tosto - nell'aggredire le cause del problema e definire, al piu' presto, un nuovo Piano energetico nazionale che manca da 25 anni''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale