sabato 03 dicembre | 23:16
pubblicato il 03/mar/2014 14:51

Energia: Fassino, integrazione A2A-Iren resta obiettivo strategico

Energia: Fassino, integrazione A2A-Iren resta obiettivo strategico

(ASCA) - Milano, 3 mar 2014 - La 'superutility' del Nord che potrebbe nascere dall'integrazione tra A2A e Iren ''resta un obiettivo strategico''. Parola del sindaco di Torino, Piero Fassino: ''L'ipotesi non e' tramontata'', ha assicurato il primo cittadino torinese a margine del vertice sull'Expo che si e' tenuto in mattinata a Milano. ''Ci stiamo lavorando - ha aggiunto - per far crescere e sviluppare delle forme di cooperazione e di alleanza'' lungo l'asse Milano Torino. Secondo Fassino, inoltre, il progetto oggi si rafforza ancora di piu' con l'apprezzamento del valore dei titoli e per la riduzione dell'indebitamento''.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari