giovedì 08 dicembre | 13:32
pubblicato il 23/gen/2013 12:04

Energia: Enea, nel 2011 con piano efficienza cresce risparmio del 17%

Energia: Enea, nel 2011 con piano efficienza cresce risparmio del 17%

(ASCA) - Roma, 23 gen - L'applicazione delle misure previste dal Paee 2011 (Piano d'Azione per l'Efficienza Energetica) ha consentito nel 2011 un risparmio complessivo di 57.595 GWh/anno, con un incremento del 17,1% rispetto al 2010. E' quanto emerso dal secondo ''Rapporto sull'Efficienza Energetica'', presentato oggi a Roma al ministero dello Sviluppo Economico, predisposto dall'Enea nell'ambito del suo ruolo di Agenzia nazionale per l'efficienza energetica (decreto legislativo n.115/2008) per fornire uno strumento di monitoraggio e valutazione a supporto delle politiche energetiche nazionali. Inoltre, il rapporto mette in evidenza un miglioramento nel 2010 dell'efficienza energetica nel nostro Paese di oltre 1 punto percentuale rispetto al 2009. Due le novita' di questo 2* Rapporto sull'efficienza energetica: la collaborazione fra Enea e Confindustria per l'analisi dei comparti industriali che offrono prodotti e servizi per l'efficienza energetica e quella con I-com (Istituto per la Competitivita') ed Assoimmobiliare per la realizzazione di un'indagine sugli effetti dell'efficienza energetica sul mercato immobiliare. ''Si tratta di risultati che hanno una significativa ricaduta per l'economia italiana - ha detto Giovanni Lelli, Commissario dell'Enea - e che costituiscono dei progressi effettivi in un processo di riconversione orientato alla 'green economy'. Il risparmio energetico conseguito va quindi letto nell'ottica di una transizione verso un sistema a minore emissione di carbonio, che conferma il reale contributo del nostro Paese al raggiungimento degli obiettivi comunitari. L'Italia deve ora massimizzare le opportunita' connesse all'efficienza energetica, prima priorita' della Strategia Energetica Nazionale, puntando a superare gli obiettivi europei al 2020 e realizzando una filiera industriale di prodotti e servizi per l'efficienza energetica competitiva su un mercato internazionale in via di espansione''. ''Il Rapporto presentato oggi - ha concluso Lelli - costituisce la base di conoscenza indispensabile per raggiungere tali obiettivi supportando il decisore pubblico nel percorso di attuazione, verifica e messa a punto di nuove politiche''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni