martedì 21 febbraio | 10:46
pubblicato il 23/gen/2013 12:04

Energia: Enea, nel 2011 con piano efficienza cresce risparmio del 17%

Energia: Enea, nel 2011 con piano efficienza cresce risparmio del 17%

(ASCA) - Roma, 23 gen - L'applicazione delle misure previste dal Paee 2011 (Piano d'Azione per l'Efficienza Energetica) ha consentito nel 2011 un risparmio complessivo di 57.595 GWh/anno, con un incremento del 17,1% rispetto al 2010. E' quanto emerso dal secondo ''Rapporto sull'Efficienza Energetica'', presentato oggi a Roma al ministero dello Sviluppo Economico, predisposto dall'Enea nell'ambito del suo ruolo di Agenzia nazionale per l'efficienza energetica (decreto legislativo n.115/2008) per fornire uno strumento di monitoraggio e valutazione a supporto delle politiche energetiche nazionali. Inoltre, il rapporto mette in evidenza un miglioramento nel 2010 dell'efficienza energetica nel nostro Paese di oltre 1 punto percentuale rispetto al 2009. Due le novita' di questo 2* Rapporto sull'efficienza energetica: la collaborazione fra Enea e Confindustria per l'analisi dei comparti industriali che offrono prodotti e servizi per l'efficienza energetica e quella con I-com (Istituto per la Competitivita') ed Assoimmobiliare per la realizzazione di un'indagine sugli effetti dell'efficienza energetica sul mercato immobiliare. ''Si tratta di risultati che hanno una significativa ricaduta per l'economia italiana - ha detto Giovanni Lelli, Commissario dell'Enea - e che costituiscono dei progressi effettivi in un processo di riconversione orientato alla 'green economy'. Il risparmio energetico conseguito va quindi letto nell'ottica di una transizione verso un sistema a minore emissione di carbonio, che conferma il reale contributo del nostro Paese al raggiungimento degli obiettivi comunitari. L'Italia deve ora massimizzare le opportunita' connesse all'efficienza energetica, prima priorita' della Strategia Energetica Nazionale, puntando a superare gli obiettivi europei al 2020 e realizzando una filiera industriale di prodotti e servizi per l'efficienza energetica competitiva su un mercato internazionale in via di espansione''. ''Il Rapporto presentato oggi - ha concluso Lelli - costituisce la base di conoscenza indispensabile per raggiungere tali obiettivi supportando il decisore pubblico nel percorso di attuazione, verifica e messa a punto di nuove politiche''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia