mercoledì 22 febbraio | 16:56
pubblicato il 11/lug/2013 18:05

Energia: Cisl, dati su bolletta sono gravissimi. Rivedere costi

(ASCA) - Roma, 11 lug - ''I dati forniti oggi dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile relativi alla bolletta energetica pagata da famiglie e imprese in Italia, sono gravissimi''. Lo dichiara in una nota Annamaria Furlan, Segretario confederale della Cisl, commentando quanto emerso dal dossier presentato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile nel corso del Convegno 'I Costi dell' Energia in Italia', organizzato in preparazione degli Stati Generali della Green Economy 2013. ''La bolletta energetica pagata da famiglie e imprese nel nostro Paese e' del 18% piu' alta rispetto alla media europea - continua Furlan - circa 25 miliardi di euro in un anno che pesano di piu' nelle tasche delle famiglie e sulle imprese.

Ecco perche' bisogna subito rivedere un piano importante, strategico che abbatta il costo dell'energia per italiani e aziende''. ''Questa - conclude Furlan - e' un'azione assolutamente prioritaria e fondamentale per non gravare in modo cosi' onoroso sul lavoro e sui cittadini''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe