sabato 03 dicembre | 19:19
pubblicato il 30/set/2014 08:54

Energia, Bortoni: bolletta gas ancora favorevole a consumatori

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - ''Comprendendo l'aumento del 5,4% del trimestre finale del 2014, la bolletta dell'intero anno e' comunque inferiore di 85 euro, su un totale medio di 1.200, rispetto a quella del 2013 e di 65 euro rispetto a quella del 2012. Pertanto, in base d'anno, il bilancio e' ancora favorevole al consumatore''. Lo afferma il presidente dell'Autorita' per l'energia, Guido Bortoni, a Radio 1, dopo che ieri l'authority ha alzato le tariffe per il gas del 5,4%. ''I mercati ovviamente reagiscono alle tensioni geopolitiche ma anche all'aumento dei volumi per il riscaldamento - ha aggiunto Bortoni -. L'aumento del 5,4 % del costo del gas in questo trimestre dipende quindi da fattori stagionali e dalle situazioni di crisi internazionale ma e' comunque contenuto grazie al fatto che finalmente paghiamo il gas come materia prima quanto lo pagano i nostri concittadini europei. Era incomprensibile come mai l'Italia fosse destinata negli anni scorsi a pagare un costo piu' elevato rispetto al resto d'Europa, visto che tutti acquistiamo il gas piu' o meno dagli stessi Paesi''. sen

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari