mercoledì 18 gennaio | 07:40
pubblicato il 09/dic/2015 14:44

Energia, Bortoni: accompagneremo 20 mln clienti al mercato libero

Autorità vuole transizione informata a liberalizzazione 1/1/2018

Energia, Bortoni: accompagneremo 20 mln clienti al mercato libero

Roma, 9 dic. (askanews) - Per i 20 milioni di clienti sul mercato tutelato dell'energia e 4 milioni di imprese l'Autorità dell'Energia sta lavorando a un meccanismo di cosiddetta "tutela simile" già messo in consultazione. Un meccanismo, "ottimo scivolo per i clienti, un vero e proprio ponte" per prenderli in carico ed aiutarli nella transizione verso il mercato libero dell'energia obbligatorio per tutti dal primo gennaio 2018 come previsto dal ddl concorrenza. Lo ha annunciato il presidente dell'Authority, Guido Bortoni, in occasione del convegno "Liberi di innovare, liberi di scegliere" organizzato da Edison, Sorgenia e Gdf Suez Energia Italia.

Si tratta di un meccanismo pensato per rendere i consumatori più consapevoli delle scelte che dovranno fare in futuro, "per spingere i clienti finali ad entrare nell'unico mercato in cui nel futuro potranno comprare luce e gas, avendo rispetto della libertà del singolo consumatore di fare le sue scelte". La tutela simile che avrà durata di un anno ed entrerà in vigore, presumibilmente dagli inizi del 2017, sarà "volontaria e web oriented", e sarà l'Autorità stessa ad informare i clienti della possibilità di poter accedere a questa formulazione per acquistare energia elettrica in modo molto vicino al mercato libero. Saranno gli stessi soggetti che operano sul mercato libero a poterla erogare e se si andrà in tutela simile sarà previsto lo stop all'aggiornamento trimestrale delle tariffe.

L'Authority interverrà nella fissazione del prezzo della commodity che andrà su parametri di mercato mentre ci saranno gare al ribasso per la componente di commercializzazione. "Immaginiamo - ha detto Bortoni - di sfruttare le competenze dell'Acquirente unico", anche se tutto il meccanismo è in via di definizione. L'offerta sarà poi vigilata dalla stessa Autorità.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa