lunedì 05 dicembre | 01:34
pubblicato il 17/feb/2011 17:30

Energia/ Bolletta 2010 sale a 51,7 mld, in 2011 record 60,4 mld

Fattura petrolifera in crescita a 27 mld (+32%)

Energia/ Bolletta 2010 sale a 51,7 mld, in 2011 record 60,4 mld

Roma, 17 feb. (askanews) - La bolletta energetica del 2010 si attesta intorno ai 51,7 miliardi di euro in crescita di oltre il 22% rispetto al 2009 con un aggravio di 9,3 miliardi di euro ed un peso sul Pil del 3,3%. Questa la cifra preconsuntiva fornita dall'Unione petrolifera che per il 2011 stima la stessa bolletta in ulteriore crescita al livello record di 60,4 miliardi di euro. A pesare è soprattutto, nonostante il calo dei consumi, la quotazione del greggio. Per il 2011 l'Unione petrolifera stima il prezzo del greggio in media intorno ai 95 dollari al barile con un cambio euro-dollaro a 1,35. In crescita anche la bolletta petrolifera aumentata di 6,5 miliardi di euro rispetto al 2009, a 27 miliardi di euro (+32%) con un peso sul Pil dell'1,7%. Sempre per il 2011 l'Unione petrolifera prevede una bolletta petrolifera in una forchetta compresa tra i 31,3 e i 37,4 miliardi di euro, dunque in crescita rispetto al 2010.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari