sabato 03 dicembre | 19:31
pubblicato il 12/feb/2015 16:46

Energia, Autorità: mercato libero più caro per le famiglie

Per l'elettricità aumenti del 15-10% per chi cambia fornitore

Energia, Autorità: mercato libero più caro per le famiglie

Roma, 12 feb. (askanews) - Le famiglie che decidono di cambiare fornitore di energia elettrica e passare sul mercato libero finiscono per pagare bollette più care del 15-20% rispetto a quelli che si mantengono sul mercato tutelato. E' quanto emerge dal Monitoraggio dei mercati retail dell'Autorità per l'energia per gli anni 2012-2013.

Secondo il Regolatore, nonostante in Italia i mercati retail dell'energia elettrica e del gas siano "dinamici", con tassi di cambio verso nuovi fornitori in linea o superiori alla media europea (circa il 25% dei clienti elettrici domestici ha scelto il mercato libero, il 22% nel gas) la concorrenza "è ancora poco matura, più sviluppata per l'elettricità e i grandi clienti energy-intensive, meno per i domestici, con prezzi del mercato libero mediamente superiori a quelli della tutela, +15-20% per la materia energia elettrica".

Una situazione, rileva l'Autorità, che suggerisce "l'opportunità di mantenere ancora attivi, per entrambi i settori, gli strumenti e regimi di tutela, pensando piuttosto ad un percorso, una "road map", per il loro progressivo superamento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari