mercoledì 22 febbraio | 09:32
pubblicato il 11/ago/2014 13:22

Energia, Authority: usano fonti rinnovabili 70% mini centrali elettriche

Il 20% dell'energia prodotta deriva da piccoli e piccolissimi impianti.

(ASCA) - Roma, 11 ago 2014 - In Italia sempre piu' energia elettrica viene prodotta con mini-centrali alimentate prevalentemente da fonti rinnovabili: si tratta di impianti di piccole e piccolissime dimensioni che nell'insieme rappresentano oltre 30 mila MW, un quarto della potenza installata totale nazionale. E' quanto emerge dal Rapporto annuale sul monitoraggio della generazione distribuita, pubblicato dall'Autorita' per l'energia sulla base degli ultimi dati disponibili, aggiornati al 2012. Oggi nel nostro Paese le 'mini-centrali' hanno raggiunto quota 485 mila, contribuiscono per oltre il 19% della produzione nazionale totale (circa 57 Terawattora sui 299,3 complessivi) e ben 7 su 10 utilizzano fonti rinnovabili (70%), con il solare che copre ormai il 31%. Dal rapporto e dai numerosi dati e grafici riportati si conferma, spiega l'Autorita', il trend di forte crescita delle mini-centrali per numero di impianti, per potenza installata e per produzione lorda. Particolarmente evidente e' il notevole sviluppo degli impianti di piccola taglia, per lo piu' fotovoltaici: infatti, oltre il 99% degli impianti monitorati per un totale di 482mila, e' di piccolissime dimensioni con una capacita' di generazione non superiore a 1 MW. Nell'insieme, le 'micro-centrali' hanno una capacita' produttiva di 15.105 MW, rappresentano il 35,6% della produzione totale (20,3 TWh) e utilizzano quasi esclusivamente fonti rinnovabili (98%), prevalentemente solare (70%) ma anche biomasse, biogas e bioliquidi. Da notare che circa il 40% dell'energia prodotta da generazione distribuita viene autoconsumata mentre il rimanente viene immesso in rete o, in piccolissima parte, utilizzato per servizi ausiliari della produzione. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%