venerdì 24 febbraio | 13:45
pubblicato il 29/ago/2013 15:53

Energia: Assoelettrica, bene proposte Zanonato per tagliare bollette

Energia: Assoelettrica, bene proposte Zanonato per tagliare bollette

(ASCA) - Roma, 29 ago - Le proposte avanzate dal ministro per lo Sviluppo Economico Flavio Zanonato per diluire il peso degli incentivi alle fonti rinnovabili costituiscono, secondo Assoelettrica, ''un elemento positivo''. ''In questo modo - commenta il presidente dell'associazione delle imprese elettriche Chicco Testa - si potra' alleggerire il peso che grava nelle bollette dei cittadini e delle imprese senza per questo tagliare gli incentivi concessi ad operatori che hanno investito nelle rinnovabili sulla base di prospettive di redditivita' certe''.

Anche l'indicazione fornita dal ministro in merito ai controlli sulla cosiddetta Robin Tax, che saranno effettuati a campione, trova il consenso dell'associazione dei produttori di energia elettrica, ''che comunque ricorda come le maggiorazioni fiscali a carico del settore energetico non trovino oggi alcuna giustificazione''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech