domenica 22 gennaio | 19:06
pubblicato il 28/nov/2013 12:19

Energia: AIE, fonti fossili resteranno dominanti. Al 76% nel 2035

(ASCA) - Roma, 28 nov - I combustibili fossili rimarranno dominanti nel soddisfacimento dei fabbisogni energetici mondiali con un ruolo crescente del gas e delle rinnovabili ed una sostenziale tenuta della quota del greggio. E' quanto emerge dal World Energy Outlook dell'Agenzia Internazionale dell'Energia presentato oggi a Roma dal suo capo economista Fatih Birol.

Le fonti fossili, secondo l'AIE, copriranno il 76% della domanda primaria di energia al 2035 rispetto all'82% registrato nel 2011. I mercati saranno sempre piu' integrati ma, allo stesso tempo, sono destinate a rimanere differenze di prezzo tra le varie regioni, soprattutto tra USA e Europa ''e le conseguenti discrepanze in termini di competitivita'''.

In particolare, si legge nel rapporto, se il petrolio continua a essere la principale fonte consumata a livello globale, la sua quota e' prevista in riduzione al 2035 (dal 31% al 27%) a favore delle altre fonti. Il gas naturale, in particolare, e' destinato ad accrescere il suo peso nel mix energetico(dal 21% del 2011 al 24% nel 2035; 2011-2035 crescita del 48%), con un ruolo crescente del gas non convenzionale nel soddisfacimento del fabbisogno mondiale.

Le rinnovabili rappresentano la meta' della crescita nella generazione globale di elettricita' fino al 2035, con vento e solare fotovoltaico che costituiscono il 45% dell'espansione delle rinnovabili. ''Dallo stesso settore energetico - secondo il WEO 2013 - possono emergere possibili risposte al problema dei cambiamenti climatici, a partire dalla maggiore efficienza energetica, potendo offrire benefici che vanno ben al di la' dei soli miglioramenti della competitivita'''.

fgl/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4