martedì 21 febbraio | 18:10
pubblicato il 04/feb/2013 20:52

Energia: a Gse gestione meccanismo certificazione dei risparmi

(ASCA) - Roma, 4 feb - L'attivita' di gestione, valutazione e certificazione dei risparmi correlati a progetti di efficienza energetica, condotte nell'ambito del meccanismo dei certificati bianchi, sono state trasferite dall'Autorita' per l'energia elettrica e il gas (AEEG) al Gestore dei Servizi Energetici (GSE), cosi' come disciplinato dall'articolo 29 del Decreto Legislativo n. 28 del 2011 e dal successivo Decreto interministeriale del 28 dicembre 2012. Il Decreto 28 dicembre 2012 ha modificato, potenziato e ampliato il meccanismo dei certificati bianchi, definendo gli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che dovranno essere perseguiti dalle imprese di distribuzione dell'energia elettrica e il gas, con oltre 50 mila clienti finali, dal 2013 al 2016. Potranno, inoltre, presentare nuove richieste e proposte i Soggetti volontari quali Societa' di Servizi Energetici (SSE), le Societa' con obbligo di nomina dell'energy manager (SEM), le Societa' controllate dai Distributori obbligati, i Distributori di energia elettrica o gas non soggetti all'obbligo, le Imprese e gli Enti Pubblici con un sistema di gestione dell'energia in conformita' alla certificazione ISO 50001 o che abbiano nominato volontariamente un energy manager. Sara' dunque il GSE a valutare le proposte di progetto e di programma di misura (PPPM) e le richieste di verifica e certificazione (RVC) che saranno presentate a partire dal 4 febbraio 2013. Nella sezione web Certificati Bianchi del sito internet del GSE www.gse.it sono state pubblicate tutte le informazioni necessarie per l'accesso all'applicativo informatico Efficienza Energetica, l'unico canale per l'invio delle proposte e delle richieste, nonche' le procedure di accreditamento degli operatori e le modalita' di presentazione di nuovi progetti e richieste. Ufficio. Lo comunica il Gse.

com/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia