domenica 22 gennaio | 21:29
pubblicato il 25/feb/2015 19:57

Enel, Tesoro: venduta quota del 5,74%

Cedute 540.116.400 azioni ordinarie

Enel, Tesoro: venduta quota del 5,74%

Roma, 25 feb. (askanews) - Il ministero dell'Economia ha venduto una quota di quasi il 6% nel capitale dell'Enel. Lo comunica il Tesoro, sottolineando di aver lanciato "una procedura accelerata di raccolta ordini" per la cessione di 540.116.400 azioni ordinarie dell'Enel, "corrispondenti a circa il 5,74% del capitale sociale della società".

La procedura accelerata, spiega il ministero dell'Economia, è stata lanciata "attraverso un consorzio di banche costituito da Bofa Merrill Lynch, Goldman Sachs International, Mediobanca e Unicredit Corporate & Investment Banking in qualità di joint bookrunners, e con l'obiettivo di promuovere il collocamento delle suddette azioni presso investitori qualificati in Italia e investitori istituzionali esteri".

Equita Sim e Clifford Chance hanno assistito il Tesoro nell'operazione, "rispettivamente in qualità di advisor finanziario e valutatore e advisor legale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4