lunedì 27 febbraio | 17:16
pubblicato il 22/nov/2016 16:12

Enel sempre più green, da mobilità elettrica a soluzioni casa

Alla Luiss tavola rotonda su sostenibilità ambientale

Enel sempre più green, da mobilità elettrica a soluzioni casa

Roma, 22 nov. (askanews) - Enel è un gruppo sempre più orientato alla Green economy. Se ne è discusso in una tavola rotonda organizzata all'università Luiss, dedicata al "Green day" e alla sostenibilità ambientale.

Un tema sul quale l'Enel crede molto, come conferma il responsabile mercato Italia area Centro, Davide Ciciliato: "noi siamo un'azienda sempre più orientata alla grenn economy. Siamo un'azienda sempre più votata all'efficientamento energetico. Stiamo investendo sulla mobilità elettrica. Stiamo investendo sulle smart cities: primi fra tutti il contatore elettronico. Per cui, siamo un'azienda proiettata al futuro. Siamo un'azienda che crede in questi valori. Il futuro è una green economy. Il futuro è tutto quello che aiuta il cittadino a stare bene e allo stesso tempo aiutare l'ambiente".

Le soluzione innovative studiate dall'azienda per il nostro mercato sono molte, come racconta la responsabile Innovazione e new business mercato Italia Enel, Dianamaria Pacchioni: "Abbiamo da poco lanciato un prodotto che si chiama Good life, che è una soluzione di servizi e prodotti, quindi devices, per la casa, per semplificare la vita di tutti i giorni. Quindi dal controllo remoto della casa, dal vedere se la baby sitter è entrata in casa, a poter vedere quanto consumiamo. L'altra grande importante parte di Enel: stiamo cercando di guidare la sostenibilità nella mobilità elettrica, questo perché naturalmente le auto termiche inquinano molto e noi vogliamo le città pulite e quindi stiamo lavorando su modelli nuovi, sia di mobilità al 100% elettrica, sia di sharing.

"Abbiamo da poco lanciato un car sharing Roma Tre. Quindi prendere dagli studenti delle univesità i feedback di che prodotto serve per loro, per la loro vita di domani. Oggi i ragazzi sempre di più non chiedono il possesso dell'auto, ma il noleggio o lo share del prodotto e piano piano stiamo evolvendo sempre di più nel mondo delle tecnologie. Le tecnologie sono fondamentali, quindi non è solo mobilità elettrica, ma i tools per i clienti, per trovare più facilmente le colonnine e quindi abbiamo anche lì una app molto semplice che si chiama 'I go ricarica' per trovare le colonnine libere in tutta Italia".

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech