mercoledì 18 gennaio | 07:57
pubblicato il 23/lug/2014 17:28

Enel: Romania reclama 520 mln di euro per contratto privatizzazione

(ASCA) - Roma, 23 lug 2015 - La Romania reclama 520 milioni di euro dal gruppo energetico italiano Enel, legati a un contratto di privatizzazione che non sarebbe stato onorato.

Il governo di Bucarest fara' ricorso alla Corte Internazionale di arbitraggio della Camera di commercio di Parigi. L'Enel aveva comprato nel 2005 due rami della societa' romena di distribuzione dell'energia che opera nella zona ovest e sudest del paese. Nel 2008 il gruppo italiano ha preso il controllo della Electrica Muntenia Sud per 432,9 millioni di euro. Secondo il governo romeno, l'Enel aveva l'obbligo di acquistare anche na parte o l'intero pacchetto azionario di 23,57% detenuto dalla compagnia pubblica Electrica, invece lo scorso 10 luglio la societa' italiana ha annunciato la vendita dei suoi asset in Romania nel quadro di un piano di ristrutturazione economica. (fonte AFP).

uda/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa