mercoledì 07 dicembre | 14:23
pubblicato il 23/lug/2014 17:28

Enel: Romania reclama 520 mln di euro per contratto privatizzazione

(ASCA) - Roma, 23 lug 2015 - La Romania reclama 520 milioni di euro dal gruppo energetico italiano Enel, legati a un contratto di privatizzazione che non sarebbe stato onorato.

Il governo di Bucarest fara' ricorso alla Corte Internazionale di arbitraggio della Camera di commercio di Parigi. L'Enel aveva comprato nel 2005 due rami della societa' romena di distribuzione dell'energia che opera nella zona ovest e sudest del paese. Nel 2008 il gruppo italiano ha preso il controllo della Electrica Muntenia Sud per 432,9 millioni di euro. Secondo il governo romeno, l'Enel aveva l'obbligo di acquistare anche na parte o l'intero pacchetto azionario di 23,57% detenuto dalla compagnia pubblica Electrica, invece lo scorso 10 luglio la societa' italiana ha annunciato la vendita dei suoi asset in Romania nel quadro di un piano di ristrutturazione economica. (fonte AFP).

uda/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni