sabato 10 dicembre | 19:30
pubblicato il 05/giu/2013 12:28

Enel: rinnova e gestisce sistema illuminazione comune Bologna (rpt)

(RIPETIZIONE CORRETTA) (ASCA) - Roma, 5 giu - Parte il primo luglio il restyling del sistema di illuminazione pubblica del Comune di Bologna da parte di Enel Sole, societa' del gruppo Enel, che si e' aggiudicata la riqualificazione e la gestione dei punti luce e dei semafori del capoluogo emiliano. Il Comune ha infatti aderito a ''Consip Servizio Luce 2'', la proposta con la quale Enel Sole si e' aggiudicata la gara indetta dalla societa' del ministero dell'Economia che gestisce le forniture della Pubblica Amministrazione (Consip) per la razionalizzazione della spesa per il servizio di illuminazione stradale. L'operazione prevede un investimento congiunto di circa 21 milioni di euro per i prossimi tre anni.

Oltre alla fornitura di energia elettrica, Enel Sole procedera' alla riqualificazione energetica e alla gestione integrata degli impianti di illuminazione pubblica e semaforica dell'intero territorio del Comune di Bologna: con 45mila punti luce e 5mila semafori sostituiti si procedera' alla trasformazione totale del sistema di illuminazione del territorio bolognese. Il restyling iniziera' attraverso la sostituzione di 30mila vecchi centri luminosi con sorgenti luminose ai vapori mercurio, con altri ad elevata efficienza energetica, perseguendo cosi' gli obiettivi posti dalla legge n. 19 del 29 settembre 2003 della Regione Emilia Romagna in tema di riduzione dell'inquinamento luminoso e dei consumi energetici. L'operazione proseguira' con l'installazione, su tutti i nuovi apparecchi, di un sistema di telecontrollo che ne permettera' il monitoraggio e la regolazione della luminosita' secondo le esigenze.

L'intervento prevede inoltre il passaggio dall'alimentazione in serie alla derivazione del 70% degli impianti, mediante il rifacimento di circa 1.000 km di linee elettriche e la rimozione di 60 cabine di trasformazione media e bassa tensione. Tutto cio' consentira' alla cittadinanza di usufruire di un servizio piu' efficiente e garantira' una migliore illuminazione pubblica, un minor inquinamento ambientale ed una riduzione dei consumi energetici pari a circa il 30%.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina