lunedì 23 gennaio | 18:44
pubblicato il 05/giu/2013 12:28

Enel: rinnova e gestisce sistema illuminazione comune Bologna (rpt)

(RIPETIZIONE CORRETTA) (ASCA) - Roma, 5 giu - Parte il primo luglio il restyling del sistema di illuminazione pubblica del Comune di Bologna da parte di Enel Sole, societa' del gruppo Enel, che si e' aggiudicata la riqualificazione e la gestione dei punti luce e dei semafori del capoluogo emiliano. Il Comune ha infatti aderito a ''Consip Servizio Luce 2'', la proposta con la quale Enel Sole si e' aggiudicata la gara indetta dalla societa' del ministero dell'Economia che gestisce le forniture della Pubblica Amministrazione (Consip) per la razionalizzazione della spesa per il servizio di illuminazione stradale. L'operazione prevede un investimento congiunto di circa 21 milioni di euro per i prossimi tre anni.

Oltre alla fornitura di energia elettrica, Enel Sole procedera' alla riqualificazione energetica e alla gestione integrata degli impianti di illuminazione pubblica e semaforica dell'intero territorio del Comune di Bologna: con 45mila punti luce e 5mila semafori sostituiti si procedera' alla trasformazione totale del sistema di illuminazione del territorio bolognese. Il restyling iniziera' attraverso la sostituzione di 30mila vecchi centri luminosi con sorgenti luminose ai vapori mercurio, con altri ad elevata efficienza energetica, perseguendo cosi' gli obiettivi posti dalla legge n. 19 del 29 settembre 2003 della Regione Emilia Romagna in tema di riduzione dell'inquinamento luminoso e dei consumi energetici. L'operazione proseguira' con l'installazione, su tutti i nuovi apparecchi, di un sistema di telecontrollo che ne permettera' il monitoraggio e la regolazione della luminosita' secondo le esigenze.

L'intervento prevede inoltre il passaggio dall'alimentazione in serie alla derivazione del 70% degli impianti, mediante il rifacimento di circa 1.000 km di linee elettriche e la rimozione di 60 cabine di trasformazione media e bassa tensione. Tutto cio' consentira' alla cittadinanza di usufruire di un servizio piu' efficiente e garantira' una migliore illuminazione pubblica, un minor inquinamento ambientale ed una riduzione dei consumi energetici pari a circa il 30%.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4