venerdì 09 dicembre | 05:18
pubblicato il 25/set/2014 19:29

Enel Porto Tolle, Zaia: imbarazzante abbandono piano carbone

"Governo dica cosa vuole fare dell'impianto" (ASCA) - Venezia, 25 set 2014 - "E' imbarazzante quello che sta accadendo in merito al progetto di riconversione della centrale Enel di Porto Tolle. Certo e' che il territorio polesano non merita una delusione cosi' forte". E' profondamente amareggiato il presidente veneto Luca Zaia per le indiscrezioni di stampa che danno per definitivamente tramontato il progetto di riconversione della centrale termoelettrica di Porto Tolle in Polesine.

"E' un imbarazzo che cresce a dismisura - aggiunge Zaia - se si pensa che fino a qualche mese fa si andava in tutt'altra direzione nella fondata speranza che in Polesine si potesse finalmente concretizzare quell'opportunita' di sviluppo alla quale la Regione ha sempre lavorato con convinzione e impegno. E questa non e' una difesa d'ufficio del progetto: sul piatto c'erano investimenti per 2,5 miliardi di euro, migliaia di posti di lavoro, un'occasione di rilancio e di nuovo equilibrio per l'intera area polesana".

(Segue) Bnz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni