domenica 19 febbraio | 23:08
pubblicato il 18/set/2014 13:04

Enel porta la mobilità elettrica in 15 citttà d'arte dell'Umbria

Accordo con la Regione, colonnine di ricarica interoperabili

Enel porta la mobilità elettrica in 15 citttà d'arte dell'Umbria

Perugia, (askanews) - Arte, storia, mobilità elettrica e innovazione. Un connubio tra passato e presente possibile in Umbria. Tutto questo grazie alla rete interoperabile di colonnine di ricarica per auto elettriche nelle 15 principali città d'arte dell'Umbria, una regione in cui il turismo è particolarmente green. A inaugurare il progetto che parte da Perugia, il responsabile Enel infrastrutture e rete per il Centro Italia, Gianluigi Fioriti. Il progetto, partito con il collegamento tra le due principali città umbre, Perugia e Terni, collegherà a breve anche località come Gubbio, Foligno, Spoleto, Todi, Assisi. Sarà così possibile usare l'auto elettrica non solo in città ma per viaggiare anche in tutta la regione a prescindere dal distributore scelto, proprio grazie alla interoperabilità del servizio, come spiega il presidente della Regione, Catiuscia Marini.

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia