martedì 06 dicembre | 19:37
pubblicato il 28/mag/2013 15:50

Enel: Lanciato in Veneto progetto 'Zero Infortuni'

(ASCA) - Venezia, 28 mag - Oltre 150 dipendenti Enel e di circa 20 imprese appaltatrici hanno partecipato oggi al lancio del progetto ''One Safety'', che mira all'obiettivo ''Zero Infortuni'' negli oltre 20 impianti idroelettrici gestiti in Veneto da Enel Produzione.

A fare da suggestivo scenario all'appuntamento con la sicurezza sul lavoro il quartier generale di Vittorio Veneto, dove hanno sede le tre generazioni di centrali idroelettriche di Nove.

L'iniziativa e' rivolta in particolare al personale Enel e delle ditte esterne che gestiscono dighe, centrali, e tutte le opere accessorie che compongono l'articolato sistema idroelettrico della regione.

A presentare il progetto, Francesco Bernardi, responsabile Enel Hydro Veneto, che ha illustrato gli obiettivi, le finalita' e le tempistiche di applicazione del progetto focalizzato sia sul potenziamento della leadership per la sicurezza che sulla promozione di comportamenti sicuri e responsabili, affinche' la cultura della sicurezza diventi un valore da applicare sempre, anche nella vita privata.

''Con il lancio presso la UB Veneto - precisa Sergio Adami Responsabile della Filiera idroelettrica di Enel - in soli 10 mesi si completa l'avvio del progetto su tutte le 8 unita' di Business idroelettriche. One Safety e' un processo strategico per noi e le imprese che lavorano con noi per il raggiungimento dell'obiettivo ''zero infortuni'.

''One Safety - ha sottolineato Bernardi - e' un progetto che vede protagonisti tutti i dipendenti Enel e coinvolge anche le imprese appaltatrici, con l'obiettivo di promuovere un impegno coordinato e sinergico in grado di produrre un significativo miglioramento verso l'obiettivo ''Zero Infortuni'. Il progetto mira a rendere omogenei i processi, i linguaggi e gli strumenti in tutti i Paesi in cui l'azienda e' presente, mettendo in atto una strategia unica a livello di Gruppo, che tiene conto delle diverse realta' del perimetro Enel. Ancora una volta - ha concluso Bernardi - Enel punta sulla sicurezza mettendo in campo metodologie innovative che prevedono il coinvolgimento di tutti i lavoratori attraverso l'osservazione e la correzione dei comportamenti non sicuri''.

fdm/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni