martedì 17 gennaio | 18:19
pubblicato il 18/nov/2013 12:00

Enel: in ultimi 5 anni infortuni gravi e mortali -80%

Al via 'Settimana della salute'. Frequenza infortuni -52%

Enel: in ultimi 5 anni infortuni gravi e mortali -80%

Roma, 18 nov. (askanews) - Negli ultimi cinque anni il numero di infortuni gravi e mortali per il personale dell'Enel e delle imprese appaltatrici si è ridotto dell'80%. Lo afferma la società all'avvio della sesta 'Settimana internazionale della salute e sicurezza 2013'. E per il gruppo e le aziende appaltatrici, in cinque anni anche gli indici di frequenza e di gravita degli infortuni sul lavoro sono diminuiti rispettivamente del 52% e del 17%. "La sicurezza dei lavoratori - ha detto il presidente Paolo Andrea Colombo inaugurando la settimana della salute - non è solo un valore etico e sociale, ma ha anche una sua dimensione economica non meno rilevante, perché contribuisce a garantire il successo e la sostenibilità delle imprese, e nel lungo termine lo sviluppo delle economie". Salute e sicurezza sul lavoro "devono rappresentare un valore di riferimento per il sistema delle imprese e per il Paese, da applicarsi non solo con l'osservanza delle norme, ma anche con l'informazione, la prevenzione e, come in ogni famiglia, con il buonsenso nei comportamenti quotidiani". "Questi risultati - ha proseguito l'amministratore delegato Fulvio Conti - sono il frutto del costante impegno che dedichiamo a diffondere la cultura della salute e della sicurezza sul lavoro in tutti i paesi in cui operiamo. Da noi salute e sicurezza sul lavoro sono fattori strategici per l'integrazione, l'efficienza e il miglioramento della performance aziendale; saremo soddisfatti solo quando questo si tradurrà nel non avere infortuni. Il nostro obiettivo - ha aggiunto - è diventare e rimanere un'azienda con zero infortuni: colleghi e appaltatori devono sapere che siamo interamente dedicati alla salute e al benessere di tutti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa