sabato 10 dicembre | 04:44
pubblicato il 02/nov/2011 15:34

Enel/ Conti: Non credo in agenda Tesoro ci sia cessione quote

"Non me l'aspetto nell'immediato"

Enel/ Conti: Non credo in agenda Tesoro ci sia cessione quote

Cannes, 2 nov. (askanews) - L'amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, non ritiene che il Tesoro nell'ambito del programma di privatizzazioni abbia intenzione di cedere ulteriori quote di Enel. Lo ha riferito lo stesso numero uno della società elettrica parlando a margine del B20 nell'ambito dei lavori del G20 a Cannes. "Al momento non credo ci sia in agenda una vendita - ha detto Conti - ci sono tante cose che si possono vendere". Una cessione delle quote Enel, ha proseguito, "non me l'aspetto nell'immediato. Non mi aspetto ci sia una selezione di compratori per i nostri titoli perché oggi come oggi i valori di Enel esprimono una capacità di fare reddito che supera quella che loro possono ottenere attraverso una cessione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina