lunedì 16 gennaio | 23:00
pubblicato il 02/nov/2011 15:34

Enel/ Conti: Non credo in agenda Tesoro ci sia cessione quote

"Non me l'aspetto nell'immediato"

Enel/ Conti: Non credo in agenda Tesoro ci sia cessione quote

Cannes, 2 nov. (askanews) - L'amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, non ritiene che il Tesoro nell'ambito del programma di privatizzazioni abbia intenzione di cedere ulteriori quote di Enel. Lo ha riferito lo stesso numero uno della società elettrica parlando a margine del B20 nell'ambito dei lavori del G20 a Cannes. "Al momento non credo ci sia in agenda una vendita - ha detto Conti - ci sono tante cose che si possono vendere". Una cessione delle quote Enel, ha proseguito, "non me l'aspetto nell'immediato. Non mi aspetto ci sia una selezione di compratori per i nostri titoli perché oggi come oggi i valori di Enel esprimono una capacità di fare reddito che supera quella che loro possono ottenere attraverso una cessione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello